credits

Courmayeur

Courmayeur e il Freeride

Courmayeur e il Freeride

Courmayeur Mont Blanc è la mecca per il freeride sul Monte Bianco,
sali con gli impianti, l’heliski, gli sci o le ciaspole ai piedi e lanciati nelle numerose discese in neve fresca. La neve polverosa più alta d’Europa!
Se sei alla continua ricerca di powder e adrenalina vieni a Courmayeur Mont Blanc, il versante italiano del Monte Bianco: innumerevoli le discese in neve fresca dalla mitica Vallée Blanche alla classica del Toula, dai boschetti di larici e abeti della Val Vény all’Arp Vieille.

Sei un rider esperto o principiante?
Scopri il freeride sul Monte Bianco grazie anche ai numerosi servizi dedicati ai rider di tutti i livelli, che puoi trovare solo a Courmayeur. Impianti di risalita al top per raggiungere in pochi attimi la migliore powder, heliski unico sul massiccio del Monte Bianco, noleggi e test center freeride con gli ultimi materiali, guide alpine, maestri di sci e accompagnatori di sci freeride che ti sapranno insegnare o semplicemente guidare lungo fantastiche linee freeride e freestyle di Courmayeur Mont Blanc.

Courmayeur: Freeriders' best kept secret
Un parco giochi per rider: 65 chilometri di discese dedicate e 70 diversi itinerari  che si diramano sulle montagne di Courmayeur, capitale del freeride.
Il freeride è un'esperienza unica nel cuore della natura più incontaminata. Courmayeur offre un contesto unico per i tanti appassionati che possono contare su diverse strutture e servizi completamente dedicati a questa disciplina.
Due sono le principali aree per lo sci fuoripista: il comprensorio della Courmayeur Mont Blanc
Funivie e la zona del Monte Bianco.
Il Comprensorio della Courmayeur Mont Blanc Funivie dà accesso a “canali” vergini e “boschetti” di larici e abeti, dove si diramano percorsi  di vario livello. Tra una discesa e l’altra, è impossibile non restare colpiti dalla successione ininterrotta di vette, cime e ghiacciai che si offrono alla vista.
La zona del Monte Bianco, accessibile grazie alle omonime Funivie, propone alcuni must
imprescindibili, come la panoramica Vallée Blanche e il Toula. Il panorama è sbalorditivo, e consente uno sguardo a 360° sull’arco alpino occidentale. La Vallée Blanche, che dalla stazione del Rifugio Torino arriva fino a Chamonix in Francia, è l’itinerario più classico: 24 km di fuoripista attraverso lo spettacolare e unico al mondo ghiacciaio de la Mer de Glace.
Sul versante italiano, la discesa del Toula è uno dei classici degli appassionati del fuoripista.

Courmayeur e il Monte Bianco

Courmayeur e il Monte Bianco

Courmayeur ha mille volti ma un unico e forte patrimonio culturale, la sua storia ha origini lontanissime e innumerevoli sono state le influenze che ne hanno plasmato il carattere e la cultura.

Per capire l’identità di Courmayeur bisogna compiere un viaggio a ritroso nel tempo attraverso epoche diverse e innumerevoli influenze storiche. Ai piedi del Monte Bianco la tradizione e la cultura sono particolarmente sentite: l’identità alpina di Courmayeur ha attraversato indenne gli ultimi secoli mantenendo così il suo carattere schietto e genuino senza perdere la capacità di “raccontare il proprio territorio”.

La cultura di Courmayeur è profondamente legata alla storia del Monte Bianco ma non è solo alpinismo. Tanti sono i momenti in cui si può avere un assaggio della tradizione di questo paese, dalle Feste patronali dei Villaggi, al Carnevale, dalla Festa del Pane di Dolonne, all’arrivo di Rhémy de Noel la sera delle Vigilia, dalla Desarpa delle mucche, alle festa dell’Accensione dell’Albero il primo sabato di dicembre. Ma non è tutto, la cultura e tradizione di Courmayeur la si può vivere soprattutto ai nei prodotti tipici, facendo una passeggiata per i villaggi, visitando il Museo Alpino Duca degli Abruzzi e lasciandosi ammaliare dalle contaminazioni dal paese.

A Courmayeur Mont Blanc puoi vivere l’antica tradizione di montagna con quel tocco di contemporaneità che rende autentica e unica la tua esperienza vacanza.

Courmayeur oggi

Scopri le mille anime di Courmayeur Mont Blanc, the Sunny Side

 “Una natura dolce, espressiva, maestosa, capricciosa, selvaggia, affascinante che sembra dire: restate!”. Così descriveva Courmayeur, nel 1864, Auguste Argentier, utilizzando parole che rendono pienamente merito al fascino di questa cittadina ai piedi del Monte Bianco.

Courmayeur è vita di cordata e bella vita. Scarponi da arrampicata e decolleté tacco dodici. Roccia, ghiaccio e tiepida acqua termale. Pasti frugali da esploratori e raffinatezze da gourmet. Sono queste le anime di una località turistica unica nel suo genere, capace di coniugare l’identità alpina e la dura vita di montagna al glamour e ai lussi del turismo internazionale.

La sua posizione geografica le permette di essere una sintesi perfetta di più culture: situata tra Italia, Francia e Svizzera, è al tempo stesso espressione delle Alpi italiane. Mondana e sofisticata, è una delle località più blasonate dell'arco alpino, ma non è una stazione riservata a pochi eletti. Vanta un'offerta alberghiera diversificata che spazia dai lussuosi alberghi quattro e cinque stelle, a “meublé” accoglienti e familiari e piccoli hotel dallo charme montanaro.

 Il concetto che meglio descrive l’anima elegante di Courmayeur è quello di “lifestyle resort”. Un luogo della tradizione che conosce il valore dell’ospitalità, pur mantenendo la capacità calda e sincera di accogliere, ha anche acquistato la sapienza di un’accoglienza raffinata e un senso dello stile tutto italiano.
Dallo shopping nel centro del paese dell’esclusiva via Roma, ai numerosi ristoranti gourmet sulle piste, dai villaggi intorno a Courmayeur, così ricchi di storia e tradizione, ai silenzi della Val Ferret, a Courmayeur Mont Blanc puoi vivere a pieno l’esperienza di un soggiorno unico.